Vicariato e Unità Pastorale

Vicariato di Verona Nord-Ovest

«Ogni diocesi o altra Chiesa particolare sia divisa in parti distinte o parrocchie. Per favorire la cura pastorale mediante un’azione comune, più parrocchie vicine possono essere riunite in peculiari raggruppamenti, quali sono i vicariati foranei» (Codice di Diritto Canonico, can. 374).

Le parrocchie della Diocesi di Verona sono 381, suddivise in 16 vicariati.
Il nostro vicariato è quello cittadino denominato Verona Nord-Ovest, composto da 17 Parrocchie in 3 Unità Pastorali (U.P.).
Il Vicariato è coordinato dal Vicario foraneo (don Luca Mainente) e dai tre coordinatori delle erigende Unità Pastorali (don Michele Zampieri, don Andrea Manara e il medesimo don Luca Mainente), tutti incaricati dal Vescovo.

logo_youtube

LE PARROCCHIE DEL VICARIATO

Avesa (San Martino vescovo)
Via San Martino, 12  –  37127 Verona

Borgonuovo (Beata Vergine Maria in Dall’Oca Bianca)
Via Taormina, 24  –  37138 Verona

Chievo (Sant’Antonio abate)
Piazza Chievo, 18  –  37139 Verona

Croce Bianca (Ognissanti)
Via Lucio III, 3  –  37139 Verona

Montecchio (Maternità della Vergine)
Via don Tacchella  –  37024 Negrar (VR)

Parona (Santi Filippo e Giacomo apostoli)
Via F.lli Alessandri, 15  –  37025 Verona

Quinzano (Decollazione di san Giovanni Battista)
Via XI febbraio, 1  –  37127 Verona

Sacro Cuore di Gesù (quartiere Pindemonte)
Piazza Donatori di Sangue, 1  –  37124 Verona

San Domenico Savio (quartiere B.go Milano)
Via Umbria, 24  –  37138 Verona

San Giuseppe all’Adige (quartiere Basson)
Via Bassone, 36  –  37139 Verona

San Massimo
Via B. Romagnoli, 13  –  37139 Verona

Santa Maria Ausiliatrice (quartiere Ponte Crencano)
Via G. Prati, 10  –  37124 Verona

Santa Maria Immacolata (quartiere B.go Milano)
Via San Marco, 61  –  37138 Verona

Santa Maria Maddalena (quartiere Saval)
Via M. Faliero, 99  –  37138 Verona

Santa Maria Regina (quartiere Saval)
Via L. Pancaldo, 5  –  37138 Verona

Santi Angeli Custodi (quartiere Stadio)
Via F. Brunelleschi, 6  –  37138 Verona

Spirito Santo (quartiere Ponte Catena)
Via F. Magellano, 13  –  37138 Verona

LE TRE UNITÀ PASTORALI

 

Nel 2008 il Vescovo di Verona, mons. Giuseppe Zenti, annunciò la nascita delle zone pastorali all’interno dei Vicariati.

La zona pastorale è un territorio che comprende alcune Parrocchie vicine fra loro nonché omogenee dal punto di vista sociale e pastorale: essa è funzionale all’organizzazione e alla comunione presbiterale e pastorale.

Successivamente, nel 2017, il Vescovo ha posto le zone pastorali in cammino per diventare Unità Pastorali (U.P.).

Nelle U.P., avviate da tempo in tutte le Diocesi d’Italia, le Parrocchie confinanti condividono: progetto/programmazione pastorale, equipe di sacerdoti, formazione degli operatori pastorali.

Come ha spiegato il nostro Vescovo: «Concretamente, tutte le parrocchie dovranno predisporre il proprio animo ad entrare in rete con altre parrocchie del medesimo territorio, senza perdere comunque la propria identità.

Dovremo passare progressivamente da “la mia parrocchia, il mio prete, i miei preti” a “le nostre parrocchie, i nostri preti”».

Questa prospettiva si rende necessaria per far crescere la comunione ecclesiale davanti alle sfide della società che cambia e per affrontare meglio il calo costante dei sacerdoti in attività.

Nel nostro Vicariato sono state individuate tre Unità Pastorali (già zone pastorali):

 

  •  U.P. “Mons. Giuseppe Carraro” con le Parrocchie di Avesa & Montecchio, Parona, Quinzano, Sacro Cuore di Gesù, Santa Maria Ausiliatrice;
  • U.P. “San Procolo” con le Parrocchie di Borgonuovo, Chievo, Santa Maria Maddalena, Santa Maria Regina, Spirito Santo;
  • U.P. “San Massimo” con le Parrocchie di Croce Bianca, San Domenico Savio, San Giuseppe all’Adige, San Massimo, Santa Maria Immacolata, Santi Angeli Custodi.

«Si propongano anche percorsi formativi comuni con compresenza di laici, religiosi, presbiteri, diaconi, dove ci si possa arricchire e integrare vicendevolmente» (Libro Sinodale, 2005, n. 52).

La Scuola Vicariale di Teologia, nata nel 2007-2008 su iniziativa della Congrega e del Consiglio Pastorale Vicariale, è uno dei frutti del Sinodo diocesano e propone una formazione comune tra sacerdoti, religiosi/e, laici e una fruttuosa collaborazione tra parrocchie.

OBIETTIVI
La Scuola intende valorizzare le risorse del Vicariato a livello di formazione, approfondire i contenuti della fede e acquisire strumenti per la crescita personale, formare fedeli – laici, sacerdoti e religiosi/e – in linea con gli orientamenti del Sinodo diocesano, sensibilizzare all’importanza dell’approfondimento teologico.

Si tratta di un’offerta formativa che affianca, senza sostituire, i percorsi di formazione alla fede che si attivano nelle varie parrocchie e in diocesi.

DESTINATARI
Possono iscriversi alla Scuola i fedeli delle parrocchie del vicariato di Verona Nord-Ovest che intendono approfondire la propria fede in modo sistematico, in particolare chi è impegnato nella dimensione formativa e catechistica della propria parrocchia.

SEDE:
Parrocchia di Croce Bianca (Via Lucio III, 3) con parcheggio davanti alla chiesa.

 

LA NOSTRA UNITÀ PASTORALE

«Si cerca di mettere le parrocchie “in rete” in uno slancio di pastorale d’insieme. Non viene ignorata la comunità locale, ma si invita ad abitare in modo diverso il territorio […]. A questo mirano pure i progetti attuati e in via di attuazione in diverse diocesi che vanno sotto il nome di “unità pastorali”» (Nota pastorale C.E.I. 2004, “Il volto missionario delle parrocchie in un mondo che cambia”, n. 11).

Nel 2017 il Vescovo di Verona, mons. Giuseppe Zenti, ha avviato il “cantiere” per la costituzione delle Unità Pastorali (U.P.).

Nelle U.P. le Parrocchie condividono: progetto/programmazione pastorale, equipe di sacerdoti, formazione degli operatori pastorali.

La nostra U.P. è composta dalle Parrocchie di Santa Maria Immacolata, San Massimo, San Domenico Savio, Santi Angeli Custodi, Croce Bianca, San Giuseppe all’Adige.

Nel novembre 2018, previa consultazione dei Consigli Pastorali Parrocchiali, ha assunto il nome di “U.P. San Massimo”.